Il linguaggio dei segni entra all` Europarlamento

Posted on in Europa e oltre 7 vedi

Il linguaggio dei segni entra all` Europarlamento
Ad aprire il dibattito un deputato sordomuto

STRASBURGO – Ad aprire il primo dibattito sulle prospettive dei Parlamento europeo appena insediatosi a Strasburgo è stato per la prima volta un europarlamentare sordomuto, il conservatore unghereseAdam Kosa. Nel suo intervento, che un interprete del linguaggio dei segni ha tradotto in ungherese, Kosa (in foto), 34 anni, avvocato e presidente dei comitato ungherese per i disabili, ha perorato la causa delle minoranze linguistiche e chiesto di tradurre tutti i discorsi nel linguaggio dei segni. «È necessario difendere la parità di chance e io difendo quella dei non udenti, ma vorrei che tutti avessero questa possibilità», ha affermato l`eurodeputato alla sua prima esperienza

La Repubblica, 16 luglio 2009

Questo messaggio è stato modificato da: annarita, 16 Lug 2009 – 04:57 [addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.