Il Governo francese vuole "abbattere il tabou dell’inglese

Posted on in Politica e lingue 15 vedi

Dal blog “Coulisses de Bruxelles” di Liberation.fr, postato il 25/02/08

Valérie Pécresse, ministro in carica dell’insegnamento superiore e della ricerca, vuole rendere obbligatorio l’insegnamento della lingua inglese per tutti gli studenti in Francia: “ Voglio abbattere il tabou dell’inglese” ha ribadito a Bruxelles. Il ministro ha invitato a pranzare un gruppo di giornalisti francesi, al margine di un Consiglio dei ministri, al fine di annunciare quelle che sono le sue priorità per la presidenza francese all’Unione.“ Tutti i giovani devono avere una padronanza assoluta della lingua inglese: non si può escludere dal sistema un giovane perché non è in grado di parlare questa lingua” , ha affermato il ministro Pécresse che, oltre all’inglese, parla il russo.“Bisogna impartire dei corsi in inglese anche all’università”, secondo il modello che ci viene offerto dai Paesi Bassi e dai Paesi Nordici.“ La nostra cultura potrà solo arricchirsi se sarà in grado di esprimersi anche nella lingua dell’altro”.Il ministro ha raccontato poi di alcuni suoi incontri informali con alcuni dei suoi ventisei colleghi in cui la stessa si esprimeva in inglese parlando senza reticenza, poiché l’inglese è la lingua comune: “non voglio obbligarli a fare ricorso all’interpretazione”.La strada verso l’inglese sembra essere ben tracciata e delimitata. In futuro, bisogna che i francesi parlino una seconda lingua ufficiale. Certamente, ci sarà bisogno di un importante assistenza materiale.

Questo messaggio è stato modificato da: EleonoraMongelli, 29 Feb 2008 – 03:47 [addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.