Il cantante veneto-napoletano che piace ai leghisti

Posted on in Politica e lingue 19 vedi

L’AUTORE DI «MENO MALE CHE SILVIO C’È»

Il cantante veneto-napoletano fa impazzire anche i leghisti

E pensare che è arrivato alla ribalta cantando una canzone che ha tenuto banco per tutta la campagna elettorale del 2008. Quel Menomale che Silvio c’è che apriva e chiudeva tutti i comizi del Cavaliere. Oggi, il veronese Andrea Vantini torna sulla scena con Sarà per sempre, canzone in veneto, napoletano e finale in italiano – in coppia con Emiliana Cantone – che pare sia piaciuta molto al sindaco di Verona Flavio Tosi. Che, guarda un po’ le coincidenze, alle amministrative di primavera sembra si presenterà da solo e in contrapposizione al Pdl e che potrebbe essere l’uomo che sancirà la fine dell’asse tra Bossi e Berlusconi.
Nonostante il titolo della canzone sia Sarà per sempre.
(Da Il Giornale, 2/2/2012).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.