Google, la Ue sulla concorrenza: «Soluzioni proposte insufficienti»

Posted on in Europa Digitale 34 vedi

POSIZIONE DOMINANTE

ALMUNIA AVVERTE GOOGLE

Google, la Ue sulla concorrenza: «Soluzioni proposte insufficienti»

L’Ue aveva chiesto a Google maggiori concessioni per ridurre le preoccupazioni di posizione dominante nelle ricerche online

L’Unione europea ha chiesto a Google di fare maggiori concessioni per far venire meno le preoccupazioni circa restrizioni nella concorrenza nelle ricerche online. È quanto spiegato dal commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, durante una conferenza stampa. Ad aprile il motore di ricerca aveva inviato alcune proposte alla Commissione europea per mettere fine a tre anni di indagine. L’autorità di vigilanza europea aveva quindi chiesto un parere a riguardo alle altre società attive nel settore e a parti terze. «A seguito dell’analisi di mercato terminata lo scorso 27 giugno, ho concluso che le proposte che ci ha inviato Google non sono sufficienti a superare le nostre preoccupazioni», ha spiegato Almunia. «A questo proposito, ho scritto una lettera a Google, al signor Schmidt (il presidente esecutivo di Google), chiedendo a Google di presentare proposte migliori, di migliorare le sue proposte», ha detto.
(Da corriere.it, 17/7/2013).




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.