Gli inglesi si stanno risvegliando e tenta d’uccidere Pauline Marois

Posted on in L'ERA comunica 18 vedi

Martedì 4 settembre a Montréal nel Quebec canadese, festa della vittoria elettorale del Parti Quebecois, partito che rivendica l’indipendenza della provincia francofona dal Canada. 

La leader 63enne del Partito, Pauline Marois, è sul palco per tenere il discorso celebrativo della vittoria quando all’esterno si odono degli spari. 
Immediatamente le guardie del corpo allontanano dal palco la Marois ma l’attentatore, che uccide un uomo e ne ferisce gravemente un’altro, non ce la fa ad entrare in sala e viene bloccato dalla polizia. 
L’attentatore 50enne, viene immortalato dalla televisione canadese mentre viene fatto salire sull’auto della polizia urlando «gli inglesi si stanno risvegliando!»

Approfondimenti.




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.