Giorgio Pagano prosegue il satyagraha per l’italiano in auto davanti al MIUR.

Posted on in L'ERA comunica 3 vedi

6 maggio 2014

In satyagraha davanti al MIUR

Giorgio Pagano prosegue il satyagraha per l’italiano in auto davanti al MIUR.

Da stamani Giorgio Pagano, al 25esimo giorno di digiuno per la lingua italiana, prosegue il proprio satyagraha direttamente davanti al Ministero della Pubblica Istruzione, come ancora recita la scritta incastonata nelle’edifico di Viale Trasteve 76, e per questo dislocamento dell’iniziativa nonviolenta, l’Associazione Radicale Esperanto ha attrezzato un’automobile con i colori italiani e le necessarie scritte utili a far comprendre anche agl’ignari passanti di cosa si tratta. A cominciare da quella sul tello dell’automobile che sul fondo tricolore e rivolta al Ministro Stefania Giannini recita:
Ieri, da docente, scriveva di Diritti umani linguistici e firmava l’Appello contro il Politecnico di Milano rilevando:
«con rammarico e viva preoccupazione il persistere della linea di progressiva emarginazione e abbandono dell’italiano nei gradi alti della formazione universitaria». Oggi, da Ministro, è contro i diritti linguistici del suo popolo e sostiene il divieto d’insegnare e studiare in italiano in quel Politecnic
o, avallando il Ricorso al Consiglio di Stato!




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.