Europei e le lingue: c’è da preoccuparsi?

Posted on in Politica e lingue 11 vedi

E’ uscito il nuovo imponente sondaggio Eurobarometro sugli europei e le lingue:

Alcuni dati sono chiarissimi:

77% degli europei crede che i bambini debbano imparare l’inglese

70% degli europei tende ad essere d’accordo che ognuno nella UE dovrebbe parlare una lingua comune

55% tende ad essere d’accordo che la UE debba comunicare ai cittadini in una sola lingua (in contraddizione però col dato che il 72% crede che le lingue europee debbano essere trattate allo stesso modo)

84% tende ad essere d’accordo che tutti debbano sapere 1 lingua straniera.

50% tende ad essere d’accordo che tutti debbano sapere 2 lingue straniere.

Le tre lingue reputate più utili sono inglese francese e tedesco

Insomma, del modello lingua madre+2 gli europei non sono entusiasti tanto quanto il modello “lingua unica”… .

Chissà perché non si è fatta la domanda (spinosissima) “Secondo te tutti dovrebbero parlare inglese?”

chissà perché si sottolinea sempre che inglese, francese e tedesco sono le 3 lingue più importanti… sarà perché l’allargamento del 2007/2008 potrebbe essere la spallata finale per la troica En-FR-DE per le istituzioni europee?.

L’italiano è assolutamente marginale

In italiano (riassunto)

http://europa.eu.int/comm/public_opinion/archives/ebs/ebs_243_sum_it.pdf

In inglese completo

http://europa.eu.int/comm/public_opinion/archives/ebs/ebs_243_en.pdf

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.