Esperanto in famiglia

Posted on in Ni parolas Esperante 25 vedi

Dal gruppo degli esperantisti italiani:

Alessio: “Che senso ha adoperare l'Esperanto in famiglia : l'unico caso che mi parrebbe sensato è quello che vede una coppia di persone di lingue diverse che non sanno l'uno la lingua dell'altra …e viceversa , e quindi non hanno altro mezzo che l'Esperanto….”

Renato Corsetti: “Nel caso mio c'e' anche una componente di questo tipo. Io studio l'inglese da circa cinquantacinque anni ed ancora lo parlo in maniera tale da far venire l'influenza aviaria ai polli inglesi per le risate. Mia moglie studia l'italiano in Italia e lo parla da circa venticinque anni, ma ancora dice: “La problema e' grave”.
In fondo l'unico modo naturale per comunicare e' l'esperanto. Pero' ci sono moltissime coppie anche di connazionali che lo usano per scelta ideale.”

Questo messaggio è stato modificato da: oltremare, 14 Nov 2005 – 11:44 [addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.