Erasmus: ma a Repubblica e al Corsera i sondaggi li sanno leggere?

Posted on in L'ERA comunica 13 vedi

Erasmus: ma a Repubblica e al Corsera i sondaggi li sanno leggere?
Dichiarazione di Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale
“Esperanto”.

Solo l’1,4% degli studenti ritiene indispensabile conoscere l’inglese: questo il dato di un sondaggio effettuato su un campione di studenti stranieri Erasmus in Italia dalla sezione italiana della Rete degli Studenti Erasmus e pubblicato sulla rivista “Studenti magazine”.
Il sondaggio è stato ripreso ieri da diverse testate, tra le quali Repubblica e Corsera, con l’indicazione che tali studenti bocciavano l’Italia anche perché nessuno parla inglese: ma gli studenti Erasmus vengono in Italia, ovviamente, per studiare in italiano ed imparare la lingua italiana! Non per studiare inglese ed imparare la lingua inglese!
Non a caso più della metà degli studenti arriva almeno con un bagaglio minimo di conoscenze per permettere di far fronte alle situazioni più comuni, e comunque solo un 10% lamenta la lingua come una difficoltà all’arrivo, segno che gli studenti in genere sono preparati dal punto di vista linguistico per studiare in Italia.
Non stupisce allora che alla domanda “In Italia l’inglese è…”, i risultati sono stati:
– Indispensabile, 1,4%
– Inutile, all’università si parla solo italiano, 19,8%
– Inutile, non lo parla nessuno, 26,8%
– Utile, ma non indispensabile, 52%
Alla luce di questi dati, quindi, non si comprende da una parte il perché alcuni media italiani si ostinino a somministrare “con l’imbuto” l’indispensabilità della conoscenza dell’inglese e, dall’altra, la ragione dell’accanimento dei Rettori italiani ad offrire corsi in inglese a studenti che reputano questa lingua
indispensabile per studiare in Italia solo al 1,4%!
Invece di fornire una sempre più qualificata offerta formativa in lingua italiana, i nostri atenei si ostinano a ridurla, andando contro gli interessi degli studenti sia italiani che stranieri!
Una politica sbagliata, che i giovani europei bocciano clamorosamente.

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.