Dal Perù al Brasile: in fuga decine di comunità indigene ancora isolate!

Sono state trovate traccie evidenti di tribù indigene “in fuga” dal Perù verso il Brasile. Una fuga costretta dal disboscamento illegale che sta colpendo le ultime riserve di mogano presenti in Perù, riserve che corrispondono alle terre ancestrali di alcune comunità indigene.
Esperti di tribù indigene isolate e funzionari del governo brasiliano hanno constatato il passaggio degli indios vicino ad un piccolo insediamento chiamato Liberdade. Lo spostamento sta avvenendo verso un parte della foresta pluviale non usata abitualmente.


Il contatto con l'esterno e con i tagliatori di legno potrebbe provocare una epidemia fatale per i popoli indigeni che, a causa del loro isolamento, potrebbero rischiare la vita e mettere a rischio l'esistenza delle loro tribù.


Si calcola che in Perù siano più o meno 15 le comunità indigene ancora isolate.

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.