Consultazione dei Cittadini Europei – parliamo di Esperanto

Posted on in Europa e oltre 7 vedi

http://www.european-citizens-consultations.eu/forum-list

le consultazioni dei Cittadini Europei continuano, ora non si vota ma si partecipa al dibattito

segnalo 2 raccomandazioni in cui la lingua internazionale ausiliaria Esperanto può essere risolutiva:

L’UE dovrebbe armonizzare i sistemi di istruzione e formazione professionale europei introducendo per i vari livelli di istruzione criteri e norme comuni che siano riconosciuti in tutti gli Stati membri. A tale scopo, potrebbe essere agevolata la mobilità degli studenti in Europa e potrebbero essere previste procedure di ammissione, esami e valutazioni uniformi.

L’UE dovrebbe investire di più nella qualità a tutti i livelli dell’istruzione. Sono necessarie norme minime per un’istruzione di alta qualità allettante, accessibile e interessante, rivolgendo particolare attenzione alla diversità e all’innovazione nell’istruzione. Tra le misure da prendere in considerazione potrebbero figurare la riduzione dell’analfabetismo (di almeno il 20 % entro il 2020), l’apprendimento precoce di una lingua europea, una forma di assistenza per gli abbandoni scolastici, il miglioramento delle attrezzature tecniche nelle scuole e lo scambio delle migliori prassi tra gli Stati membri dell’UE.

Il sito è in lingua inglese ma non dovrebbero esserci censure ad utilizzare per i propri interventi una delle lingue della Unione Europea.[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.