Conferenza mondiale d’insegnanti d’esperanto

Posted on in Politica e lingue 23 vedi

Conferenza mondiale degli insegnanti di esperanto a Parma

Diritti linguistici, accesso alle lingue estere per tutti

La 39° Conferenza della Lega Internazionale degli Insegnanti di Esperanto si svolgerà quest’anno dal 25 al 29 luglio nella città di Parma, dove converranno studiosi di interlinguistica ed esperti di insegnamento della Lingua Internazionale provenienti da molti Paesi, di ogni continente, in cui l’esperanto è materia di studio sia scolastico che universitario.

La parità linguistica, lo sviluppo di metodologie didattiche e sistemi educativi per una vasta diffusione dell’apprendimento delle lingue estere per tutti, principi oggetto di ripetute risoluzioni dell’UNESCO e costituenti le linee guida della LIIE, sono i temi principali del consesso con particolare attenzione all’impegno per una maggiore divulgazione dell’esperanto come strumento della cultura di pace e come forma di socializzazione e di educazione al diverso. Di particolare interesse per l’attualità del tema gli incontri sui modelli educativi nelle società multietniche e sui modelli ed esempi di educazione interculturale. Si terranno inoltre un simposio scientifico con partecipanti della locale università, un festival delle lingue ed una sessione degli Esami Internazionali.

Gli interessati possono rivolgersi alla Prof.sa Luisa Madella, segretaria del Comitato Organizzatore, silkovojo@alice.it.

(Da DISVASTIGO, n. 282, 28/2/2006).

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.