Concorsi UE ora anche in lingua italiana

Posted on in Politica e lingue 17 vedi

Concorsi Ue ora anche in lingua italiana


«VITTORIA sul fronte difesa della lingua Italiana»: lo annuncia da Strasburgo l'europarlamentare azzurro Alfredo Antoniozzi, che aveva denunciato la pubblicazione di due concorsi generali dell'UE (nel settore informazione e comunicazione) solo in inglese, francese e tedesco.
«I concorsi – commenta Antoniozzi – sono stati banditi il 28 febbraio e ho subito ricevuto una serie di denunce da parte di cittadini che segnalavano la mancata pubblicazione in lingua italiana nella Gazzetta Ue come è chiaramente imposto dai Trattati e dal Regolamento n. 1 del 1958 sulla parità linguistica che obbliga la pubblicazione dei bandi e della legislazione in tutte le lingue ufficiali.
È chiaro – continua Antoniozzi – che dietro la scelta di pubblicare i bandi solo in tre lingue c'è stata una volontà di dar luogo ad una nuova prassi, questa volta aggravata dall'omissione di pubblicare in italiano niente di meno che un concorso pubblico! La decisione di riaprire la data di scadenza del concorso al 18 luglio e di ripubblicare il bando anche in italiano – ha sottolineato l'europarlamentare – è una vittoria contro un tentativo gravissimo di creare una nuova prassi. Sulla Gazzetta Ufficiale appare l'emendamento che parla di “omissione amministrativa” nella pubblicazione del bando cui viene dato rimedio riaprendo il concorso e pubblicandolo in tutte le lingue».





Il Tempo.

mercoledì 11 luglio 2007
[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.