Comunicato Stampa del «Collettivo Intersindacale per il diritto di lavorare in francese in Francia»

Posted on in L'ERA comunica 23 vedi

COMUNICATO STAMPA 9 ottobre 2008

DIRITTO DI LAVORARE IN FRANCESE IN FRANCIA

NUOVA AZIONE IN GIUSTIZIA

Per far rispettare i diritti linguistici dei dipendenti francofoni in Francia, la CFTC ha citato Europ Assistance a comparire davanti al tribunale di Nanterre il giorno 31 ottobre 2008 alle ore 11.

EUROP ASSISTANCE ERA STATA GIÀ CONDANNATA IL 27 APRILE 2007 DAL TRIBUNALE DI NANTERRE PER ABUSO DELLA LINGUA INGLESE E IL NON RISPETTO DELLA LEGGE TOUBON.

Il segretario di Stato alla Francofonia, Joyandet, ha dichiarato a Sorbonne il 26 settembre in occasione della giornata sul multilinguismo di voler garantire l’impiego del francese nelle nostre aziende.

La realtà: bisogna investire il tribunale per far rispettare i nostri diritti linguistici di francofoni in Francia.

La questione linguistica concerne le condizioni di lavoro, di formazione, di sicurezza, di impiego e di discriminazioni.

Le dichiarazioni incantatrici o angeliche sul multilinguismo occultano una realtà drammatica: la traslazione linguistica e culturale a beneficio di una sola lingua. In ambiti sempre più numerosi, la sostituzione del francese con l’inglese ha per effetto di regolare costantemente la nostr lingua alla sola sfera privata.

No all’emonia linguistica e all’assoggettamento dei dipendenti ad un’altra lingua.

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.