Come si difende la NATO?

Posted on in Europa e oltre 5 vedi


N.A.T.O.

La North Atlantic Treaty Organization è un'alleanza di 28 paesi nord americani ed europei impegnata nel perseguire gli obiettivi fissati dal Patto Nord Atlantico sottoscritto il 4 Aprile del 1949.

Gli stati membri sono Albania, Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti.


Il ruolo fondamentale della NATO è salvaguardare la libertà e la sicurezza dei suoi stati membri attraverso mezzi politici e militari: costruire fondamenta stabili per garantire la sicurezza della regione Euro-Atlantica, basandosi sulla crescita delle istituzioni democratiche e l'impegno nella risoluzione pacifica dei conflitti.

La NATO ha il dovere di difendere i suoi stati membri da aggressioni o minacce reggendosi sul principio secondo il quale un attacco contro uno o più paesi membri deve considerarsi un attacco nei confronti di tutti gli altri.

Il Consiglio Euro-Atlantico di Partenariato

Il Consiglio Euro-Atlantico di Partenariato è formato da 50 paesi tra membri della NATO e paesi partner.

I paesi partner sono Armenia, Austria, Azerbaijan, Belarus, Bosnia Erzegovina, Finlandia, Macedonia, Georgia, Irlanda, Kazakistan, Kyrgyzstan, Malta, Moldavia, Montenegro, Russia, Serbia, Svezia, Svizzera, Tajikistan, Turkmenistan, Ucraina, Uzbekistan.


***

I 28 paesi membri della NATO conservano la loro piena sovranità. Tutte le decisioni NATO sono prese in comune sulla base del consenso.

La struttura militare della NATO consiste in uno spiegamento e un'organizzazione di forze multinazionali. Comuni attività di allenamento, pianificazione, esercitazione ed operazione avvengono sotto il comando dei comandanti strategici della NATO.

LIVELLO STRATEGICO

Il livello operativo è composto da due Comandi di Forze Congiunte (JFC), uno in Brussum, Paesi Bassi, e uno a Napoli.

LIVELLO TATTICO

A livello tattico si hanno sei Comandi di Forze Congiunte (JFC) che forniscono un servizio di terra, aereo o marittimo.

Il Comando aereo di Izmir in Turchia è subordinato al Comando di Forze Congiunte di Napoli, e il Comando marittimo di Napoli è subordinato al Comando terrestre di Madrid.

Inoltre, esistono quattro Centri per Operazioni Aeree Combnate, uno dei quali si trova a Poggio Renatico (FE).

La Forza di Risposta NATO

La Forza di Risposta NATO (N.R.F.) è una forza altamente pronta e tecnologicamente avanzata, costituita da forze speciali terrestri, aereee e marittime che possono essere dispiegate dall'Alleanza velocemente al momento del bisogno. Può contare fino a 25000 truppe.

L'autorizzazione politica ad utilizzare la Forza di Reazione NATO è concessa in base alla situazione dal Consiglio Nord Atlantico, il principale organo decisionale della NATO, ed è frutto di decisione consensuale.


***

L'attuale Segretario Generale della NATO è Jaap de Hoop Scheffer.

L'attuale Vice Segretario Generale della NATO è l'Ambasciatore Claudio Bisogniero.


Membri del Comitato Militare:

Il Presidente del Comitato Militare è l'Ammiraglio Giampaolo di Paola.

Il Vice Presidente del Comitato Militare è il Luogotenente Generale Karl W. Eikenberry.


Le due lingue ufficiali della NATO sono l'inglese e il francese.

Tutti i paesi membri che partecipano all'aspetto militare dell'Alleanza danno un loro contributo in termini di forze ed equipaggiamento che vanno a costituire la struttura militare dell'Alleanza. Queste forze e queste risorse rimangono sotto il controllo e il comando nazionale dei singoli paesi fino a che non siano richiesti dalla NATO per determinati scopi. La NATO, comunque, possiede alcune proprie potenzialità esclusivamente gestite dall'Alleanza.

I paesi membri stanziano nei confronti dell'Alleanza le risorse necessarie per far si che continuia funzionare. Esistono tre budget: uno politico e due militari.

Ogni paese membro paga la sua parte del budget, che si basa su una formula fissata di condivisione dei costi.

Nell'insieme, questi budget rappresentano meno della metà dell'un per cento del totale delle spese di difesa dei paesi NATO.


***

Links: www.nato.int

Il sito è in inglese e in francese.


Contatti: Blvd Leopold III 110 Brussels, Belgium


JFC Napoli

Capo della sezione Media tel. +39 0817212437

e-mail: schaston@jfcnaples.nato.int


[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.