CLIMA: SARKOZY, ACCORDO COPENAGHEN VOLAPUK INTERPRETI IN TILT

Posted on in Politica e lingue 5 vedi

(AGI)/AFP) – Parigi, 11 mar. – Il testo di accordo Onu sul clima firmato a Copenaghen e’ talmente criptico "che sembra Volapuk". Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, questa volta e’ veramente riuscito a spiazzare tutti..soprattutto gli interpreti che, al lavoro in una conferenza sul clima a Parigi, si sono guardati tra di loro attoniti: "Vol a che?!". "Forse il presidente voleva dire "Vola a Buc (sperduta cittadina vicina a Parigi, ndr.)". "No, non puo’ essere", ed ecco che la parola sconosciuta viene elegantemente ‘glissata’ nell’evolversi del discorso dell’erudito presidente. In effetti il Volapuk e’ una lingua inventata nel 19esimo secolo da un prete cattolico tedesco, Johann Martin Schleyer, che voleva creare, come l’esperanto, un sistema universale di comunicazione, idea che non decollo’ mai. L’espressione "parlare Volapuk" in francese significa "parlare in ostrogoto".
L’ultimo a usarla era stato in una conferenza stampa l’ex presidente Charles De Gaulle nel 1962.
"Non si puo’ continuare la finzione che 199 paesi possano negoziare un testo. E’ una follia non ci riusciremo mai". (AGI)

http://www.agi.it/research-e-sviluppo/n … ti_in_tilt




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.