CINEMA: NESSUN FILM ITALIANO A 14ESIMO ‘UMBRIA FILM FESTIVAL’

Posted on in Politica e lingue 5 vedi

CINEMA: NESSUN FILM ITALIANO A 14ESIMO ‘UMBRIA FILM FESTIVAL’

(AGI) – Perugia, 3 lug. – Per la prima volta nella sua storia, non ci sara’ nessun film italiano alla 14esima edizione di ‘Umbria Film Festival’, dedicato al cinema indipendente, che si svolgera’ dal 7 all’11 luglio a Montone, in provincia di Perugia. "Abbiamo cercato e non abbiamo trovato, e i film che potevano prestarsi erano troppo ‘datati’ per essere inseriti nella rassegna" ha spiegato Marisa Berna, direttore artistico del Festival, nella conferenza-stampa di presentazione dell’iniziativa, svoltasi stamani a Palazzo Donini, alla presenza del sindaco di Montone, Mariano Tirimagni, della vicepresidente della Regione Umbria, Carla Casciari e dell’assessore alla cultura della Provincia di Perugia Donatella Porzi. "Il problema – ha spiegato Marisa Berna – e’ che la produzione di questo tipo di cinema di qualita’ incontra sempre piu’ difficolta’ nel clima politico italiano, dove, per sopravvivere, gli autori debbono piegarsi ad imperativi che impediscono creativita’ e libera espressione. La parte piu’ interessante della produzione italiana e’ quella relativa ai corti e al mediometraggio, che al nostro Festival sono ben rappresentati, soprattutto per quanto riguarda gli autori umbri, per i quali c’e’ una speciale sezione, ‘Umbriametraggi’.
In questa sezione ci sono opere sorprendenti, realizzate con mezzi modesti, che mostrano uno spirito di ricerca ed una vivacita’, assente per forza di cose dal panorama nazionale". E c’e’ addirittura Shanghai fra gli argomenti scelti dagli autori umbri, con un mediometraggio (47 minuti) di Silvia Bruni ed Andrea Romagnoli, che mette in scena la metropoli cinese nel tumultuoso svilupparsi dei suoi processi economici, osservandone gli effetti sulle vite di un ricco tycoon, di un artista, di una prostituta e di un mendicante. "Iniziative come queste, tese a favorire il cinema di qualita’ e il senso critico che vi si accompagna, sono importanti per l’educazione, la cultura ed anche il turismo" ha detto la vicepresidente della Regione Umbria Casciari. (AGI) Cli/Pg/Pgi

http://www.agi.it/perugia/notizie/20100 … m_festival




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.