Capolinea per otto istituti.

Posted on in Politica e lingue 24 vedi

Capolinea per otto istituti.

Non solo le ambasciate. Almeno otto istituti di cultura italiana all’estero saranno chiusi entro l’estate: Ankara, Vancouver, Francoforte, Lione, Stoccarda, Lussemburgo, Salonicco, Wolfsburg. Il piano messo a punto dal ministero degli Esteri – costretto dal decreto legge del 2012 sulla
spending review a tagliare le spese – consentirà un risparmio di circa 800 mila euro annui, ma sta creando molti mal di pancia, soprattutto nel Pd. A farsene interprete è Laura Puppato, che ha presentato un`interrogazione urgente al ministro. «C’è spending review e spending review», ammonisce: «si sta tagliando qualcosa di funzionale alla costruzione positiva del Paese
all’estero, con un colpo solo si rischierebbero di buttare a mare decenni di collaborazioni e di scambi culturali di una rete unica al mondo». La Puppato ha subito trovato l’appoggio di altri 11 parlamentari convinti che un passo indietro del neoministro sarebbe più che apprezzabile,
proprio per dare un segnale alle nazioni ospiti che sembrano «amare l’Italia più degli stessi italiani». S.G.
(Da L’Espresso, 24/4/2014).

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.