Buon compleanno Europa: le iniziative di Roma

Posted on in Politica e lingue 4 vedi

“I Trattati di Roma vennero firmati poco lontano da qui. Oggi quegli stessi firmati nel 1957 sono un punto di riferimento di grandissima importanza e attualità in questo processo di integrazione europea''. Cosi' il sindaco di Roma Walter Veltroni ha presentato in Campidoglio le celebrazioni del 50esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma.

E proprio per festeggiare la ricorrenza la capitale si è adoperata per dar vita a molteplici iniziative ed eventi importanti. Innanzitutto un allestimento di tredici pannelli nella Libreria del Senato, introdotti dalla foto della firma dei Trattati fornita dall’Archivio storico del Senato, servirà ad illustrare, secondo un filo cronologico, le diverse tappe che hanno contraddistinto la storia dell’Unione Europea, partendo da una selezione delle prime pagine dei giornali dell’epoca, concentrando l’attenzione sull’approvazione in Senato dei disegni di legge di autorizzazione all’ approvazione dei trattati comunitari.

Per tutta la durata dell'iniziativa, che si apre oggi 19 marzo, le scolaresche che visiteranno la Libreria saranno coinvolte in attività didattiche incentrate sulla conoscenza dell'Europa e sull'approfondimento del ruolo dei Parlamenti nazionali in ambito comunitario.

A margine della sua 69° Sessione Plenaria, il Comitato delle Regioni commemorerà l’anniversario con una celebrazione solenne sempre a Roma il 22 e 23 marzo, all'Auditorium Santa Cecilia, alla presenza di circa 500 partecipanti. I festeggiamenti proseguiranno nella notte tra il 24 e il 25 marzo quando si svolgerà invece una maratona di lezioni, dibattiti, spettacoli e mostre in sei diversi atenei romani nell'ambito della secondo edizione dell' Università nella notte “L'Europa dei saperi”. Sempre il 24 marzo al museo “Esplora” ci sarà un’intera giornata all'insegna del gioco, destinata a tutti i bambini. Il titolo della manifestazione è ''Giochiamo all'Europa'' e la finalità principale sarà quella di avvicinare all’Europa le classi delle scuole elementari grazie ad un programma di comunicazione facilitato ed inserito in un contesto vivace.

Il 25 marzo aprirà i battenti in via dei Fori Imperiali il “Villaggio Europeo” a partire dalle ore 10, in una domenica senza traffico durante la quale il pubblico potrà visitare stand delle istituzioni europee ed italiane ma anche quelli delle ambasciate dei paesi UE. Ad accompagnare l'iniziativa sono in programma una serie di spettacoli che verranno conclusi con un concerto dell'Orchestra di Piazza Vittorio. A caratterizzare il 25 marzo sarà anche la giornata a porte aperte per molte sedi di ambasciate o istituti di cultura dei paesi membri dell'Unione europea. Dal 23 marzo inoltre si terrà una mostra al Quirinale di “Capolavori d'arte europea” mentre il 26 marzo, nell' Aula Magna dell' università La Sapienza, sarà possibile assistere all'incontro con i quindici astronauti europei. Previsto un collegamento con una stazione spaziale ma anche l’inaugurazione di una mostra sulle azioni europee in questi campi: “Europa: il cielo e lo spazio”.

19/03/2007

Iniziativa-agenzia di informazione politica e sociale

[addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.