Born to write

Posted on in Politica e lingue 12 vedi

Born to write”, ecco il bando
Il concorso per giovani autori si articola in due sezioni: narrativa e poesia.
06/07/2009h.13.40

“Born to write” è una complessa iniziativa realizzata e promossa dall’Assessorato al Benessere e alla Creatività Giovanile del Comune di Parma e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze in collaborazione con Monte Università Parma Editore, prevista nell’ambito di Italia creativa, progetto per il sostegno e la promozione della giovane creatività italiana a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù in collaborazione con l’ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani e il GAI Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani. Attraverso un bando di concorso per giovani autori e numerose attività collaterali al bando “Born to write” intende proporre delle opportunità di confronto fra giovani autori e affermati esperti nel settore della Letteratura, finalizzate alla crescita professionale delle giovani energie creative. Intende inoltre promuovere il lavoro dei giovani autori attraverso strumenti promozionali capaci di presentare le loro opere a un vasto pubblico, nonché agli esperti di settore. Per maggiori informazioni sull’iniziativa “Born to write” è possibile consultare il sito web www.borntowrite.it. Sul sito è possibile scaricare il bando di concorso, conoscere le attività ad esso correlate e accedere ai siti dei partner del progetto. IL BANDO DI CONCORSO E LE ATTIVITÀ CORRELATE – Il bando di concorso nazionale di Narrativa e Poesia Born to write è rivolto a giovani scrittori e poeti italiani ed è stato ideato con lo scopo di offrire opportunità di confronto fra i giovani autori partecipanti ed esperti del settore. “Born to write” si articola in due sezioni: la sezione Narrativa e la sezione Poesia. Ogni autore può partecipare a una o a entrambe le sezioni, rispettando le norme del bando di ciascuna sezione. Il bando Born to write – Sezione narrativa è aperto a giovani autori, anche non esordienti, in età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti, domiciliati, studenti o lavoratori nel territorio nazionale. I partecipanti dovranno inviare un racconto originale e inedito in lingua italiana per una lunghezza massima di dodicimila battute, spazi inclusi, entro e non oltre il 31 ottobre 2009. Le opere saranno valutate da una Commissione composta dallo scrittore Diego De Silva, il critico letterario Fulvio Panzeri, il giornalista Bruno Quaranta, gli editori Claudia Tarolo e Marco Zapparoli della Casa Editrice Marcos y Marcos, i membri della redazione della rivista letteraria parmigiana La Luna di Traverso. La Commissione selezionerà dodici autori i cui racconti saranno pubblicati nel corso del 2010 nell’antologia Born to write, Narrativa, edita dalla Casa Editrice Marcos y Marcos. Il bando Born to write – Sezione poesia è aperto a giovani autori, anche non esordienti, in età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti, domiciliati, studenti o lavoratori nel territorio nazionale. I partecipanti dovranno inviare la propria produzione poetica originale e inedita in lingua italiana per un numero complessivo di versi compreso tra i duecentocinquanta e i quattrocento, entro e non oltre il 25 settembre 2009. Le opere saranno valutate da una Commissione composta dalla poetessa e traduttrice Elisa Biagini, il critico letterario Fabio Zinelli e un rappresentante dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze. La Commissione selezionerà dieci autori che saranno invitati a partecipare a un laboratorio residenziale di tre giorni di scrittura e poesia che si terrà a Firenze; le opere degli autori selezionati saranno inoltre pubblicate nel corso del 2010 nell’antologia Born to write, Poesia, edita dalla Casa Editrice Marcos y Marcos. Il bando di concorso Born to write si inserisce all’interno di una più ampia iniziativa che comprende varie azioni mirate ad accompagnare il bando di concorso nella sua fase di creazione, pubblicazione, diffusione e nella fase di selezione dei vincitori e pubblicazione delle antologie dei vincitori. Le azioni comprese all’interno dell’iniziativa Born to write, nata nella primavera del 2008 e destinata a concludersi nell’estate del 2010, sono la partecipazione al Parma Poesia Festival con giovani poeti provenienti dal Comune di Parma e dal Comune di Firenze; l’organizzazione e il finanziamento dell’edizione di Inchiostri d’Autore, rassegna letteraria che ogni anno porta a Parma scrittori e intellettuali di fama internazionale; il finanziamento e la realizzazione dei volumi Quaderno di nodo sottile n.5, Quaderno di nodo sottile n.6, Nodo Sottile n.5, pubblicazioni che raccolgono la produzione poetica di giovani poeti selezionati per laboratori di poesia nel Comune di Firenze; il finanziamento e la realizzazione di 7 numeri de La Luna di Traverso, rivista parmigiana che pubblica racconti di giovani scrittori selezionati tra i partecipanti all’omonimo bando di concorso trimestrale. Le medesime attività sono state avviate nel 2008 e sono in corso di realizzazione per l’annualità 2009.

Questo messaggio è stato modificato da: annarita, 07 Lug 2009 – 22:35 [addsig]




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.