Bilinguismo? In Svizzera vincono gli stranieri.

Posted on in Politica e lingue 32 vedi

Berna.

Bilinguismo? In Svizzera vincono gli stranieri.

Un quinto di essi utilizza due lingue nazionali ogni giorno. Fra gli svizzeri la percentuale scende al 14%

Gli stranieri sono più portati degli svizzeri a usare quotidianamente due lingue nazionali: lo fa il 20% di essi, contro il 14% dei confederati. È quanto emerge dall’ultimo censimento federale del 2014.

L’80% degli svizzeri parla un solo idioma, indica l’Ufficio federale di statistica (UST); gli altri parlano una lingua nazionale e almeno una non nazionale. Il quadro è molto diverso nell’ambito degli immigrati: uno su cinque usa giornalmente due lingue nazionali mentre quasi la metà di essi ne parla una insieme ad un’altra lingua straniera. Inoltre, sempre secondo l’UST, uno straniero su 13 afferma di non praticare nessuna delle quattro lingue del Paese.

In ambito professionale la lingua più usata è il tedesco (per tre persone attive su quattro), seguono il francese (29%), l’inglese (18%), l’italiano (13%) o un’altra lingua (6%). Il totale è superiore al 100% poiché numerose persone utilizzano più lingue sul luogo di lavoro. Il 17% ne parla correntemente due, il 9% tre.
(Da tio.ch, 27/12/2016).

{donate}

 

 

 

 




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.