Anche la lingua italiana nei concorsi Ue Sì della Corte di Giustizia a ricorso Italia

Posted on in Europa e oltre 17 vedi

"Anche la lingua italiana nei concorsi Ue" Sì della Corte di Giustizia a ricorso Italia
27 novembre, ore 12:24

Bruxelles, 27 nov. – (Adnkronos) – La pubblicazione in tre lingue (inglese, francese e tedesco) dei bandi di concorso dell'Unione Europea e l'obbligo di sostenere le prove di selezione in una di queste tre lingue costituiscono una "discriminazione" fondata sulla lingua. E' quanto ha stabilito la Corte di giustizia dell'Ue, cui si era rivolta l'Italia, dopo che il Tribunale dell'Unione aveva respinto il ricorso del nostro Paese per l'annullamento di bandi solo in tre lingue.

La Corte ricorda che il regime linguistico dell'Ue definisce come lingue ufficiali e lingue di lavoro delle istituzioni dell'Unione le 23 lingue attuali dell'Unione , che la Gazzetta ufficiale dell'Ue deve essere pubblicata in tutte le lingue ufficiali e che, secondo lo Statuto dei funzionari dell'Unione, i bandi di concorso generale devono essere pubblicati nella Gazzetta ufficiale.

La Corte di giustizia dell'Ue ha dato anche il via libera al Meccanismo europeo di stabilità (Esm), ritenendo valida la decisione con la quale è stato istituito il 25 marzo dello scorso anno. Ai giudici di Lussemburgo si era rivolta la Corte suprema irlandese nei mesi scorsi, dopo il ricorso presentato dall'europarlamentare irlandese Thomas Pringle, secondo cui la modifica del Trattato europeo con una decisione del Consiglio, quindi con la procedura di revisione semplificata, sarebbe stata illegittima.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Econo … 72558.html




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.