Alla festa del cinema sottotitoli in inglese. E i sordi italiani?

Posted on in Politica e lingue 18 vedi

Da www.radicali.it

Festa del Cinema discrimina i sordi. Staderini: pronte azioni non violente

Roma, 13 ottobre 2009

• Dichiarazione di Mario Staderini della Direzione di Radicali Italiani e portavoce della Cellula Luca Coscioni di Roma.

Incredibile ma vero: alla festa del Cinema i film italiani non saranno accessibili ai disabili.
Coloro che hanno organizzato il festival per conto del Comune, della Regione e della Provincia hanno pensato agli stranieri ma non agli italiani meno fortunati.
I film italiani infatti saranno si sottotitolati, ma in lingua inglese.
I responsabili di questa volgare discriminazione posta in essere con i soldi pubblici farebbero bene a dimettersi o ad essere rimossi.
Se Alemanno, Marrazzo e Zingaretti non interverranno per superare questa vergogna metteremo in atto precise azioni non violente.
Sono già decine i biglietti acquistati da persone con problemi di udito: se non potranno neanche leggere accetteranno di vedere il film in silenzio?

[addsig]



0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.