Al Congresso Universale

Posted on in Politica e lingue 4 vedi

A fine gennaio erano già più di 1300, provenienti da 51 paesi, coloro che si sono registrati per partecipare al 91 Congresso Universale d’esperanto che si svolgerà a Firenze dal 29 luglio al 5 agosto. E’ possibile che il congresso di Firenze sia, per numero di partecipanti, il terzo dopo quello di Pechino e quello di Vilnius (più di 2000 partecipanti). Al momento della rilevazione la classifica vedeva in testa la Francia (215) seguita dall’Italia (183), Germania e Giappone (127 e 117), Polonia (54), Belgio (47), Brasile (43), Svezia (34), Danimarca e Olanda (32), Inghilterra (31), Cecoslovacchia e Russia (28), Svezia e Stati Uniti (27), Croazia (26). [addsig]




1 Commenti

Daniela Giglioli
Daniela Giglioli

A fine gennaio erano già più di 1300, provenienti da 51 paesi, coloro che si sono registrati per partecipare al 91 Congresso Universale d’esperanto che si svolgerà a Firenze dal 29 luglio al 5 agosto. E’ possibile che il congresso di Firenze sia, per numero di partecipanti, il terzo dopo quello di Pechino e quello di Vilnius (più di 2000 partecipanti). Al momento della rilevazione la classifica vedeva in testa la Francia (215) seguita dall’Italia (183), Germania e Giappone (127 e 117), Polonia (54), Belgio (47), Brasile (43), Svezia (34), Danimarca e Olanda (32), Inghilterra (31), Cecoslovacchia e Russia (28), Svezia e Stati Uniti (27), Croazia (26). [addsig]

You need or account to post comment.