A Orosei minoranze linguistiche a confronto

Posted on in Politica e lingue 5 vedi

Sabato 27 ottobre, alle ore 9,30, presso la sala del consiglio comunale di Orosei si apriranno i lavori della due giorni dedicata al progetto «EuroNetLang – European network of language minorities», un progetto finanziato dall'Unione europea e sostenuto da Legautonomie e Focus Europe, diretto a promuovere la cooperazione tra comuni europei sul tema delle minoranze linguistiche. Quattordici comuni di quattro paesi (Italia, Croazia, Albania e Francia) e le minoranze di lingua arbereshe, sardo, occitano, bretone e croato si incontreranno con l'obiettivo di definire e consolidare una piattaforma di riferimento ove scambiare esperienze, buone pratiche, idee progettuali per la valorizzazione delle lingue minoritarie, nonché fornire modelli replicabili in ambito europeo.

Da tempo l'Unione europea si misura con la tematica delle comunità e delle lingue minoritarie con l'obiettivo di tutelare il multiculturalismo e il pluringuismo garantito anche dalle espressioni linguistiche minoritarie. Le diversità linguistiche costituiscono per l'Europa una risorsa nonché, come stabilito dalla Carta europea delle lingue regionali e minoritarie adottata a Strasburgo il 5 novembre 1992 «un contributo importante per l'edificazione di un Europa fondata sui principi della democrazia e della diversità culturale, nel quadro della sovranità nazionale e della integrità territoriale». La diversità linguistica è un elemento fondamentale di cultura e democrazia e rappresenta l'espressione del principio cardine dell'Unione europea «uniti nella diversità».

Il programma completo è consultabile sul sito
http://www.legautonomie.it

(Da: ItaliaOggi, 26/10/2012)




0 Commenti

Ancora non ci sono commenti
Lasciane uno tu per primo!
You need or account to post comment.